“Be red, be yellow”, parte la campagna estiva di Avis
E su DonatoriH24 prosegue “DaMeaTe”

2022-07-22T14:41:47+00:00 22 Luglio 2022|Attualità|

Il giallo e il rosso, i colori dell’estate. I colori della solidarietà. “Be red, be yellow, be Avis”, l’associazione volontari italiani del sangue lancia anche per il 2022 la campagna di sensibilizzazione per la raccolta di sangue e plasma.

Rosso come il sangue e giallo come il plasma, l’abbinamento ha un fine ben preciso: spingere i donatori di sangue di Avis e non a intervallare i due tipi di donazione, il sangue intero e l’aferesi per il plasma, in modo da permettere al sistema sangue italiano i due principali obiettivi sistematici attuali: confermare l’autosufficienza sui globuli rossi e avvinarsi all’autosufficienza sul plasma e i plasmaderivati, oggi al 70%.

Alla base della campagna, dunque, un concetto preciso: perché scegliere tra rosso e giallo se si può avere tutto? A spiegare questa idea semplice ma efficace per ribaltare una prassi abitudinaria, ci pensa uno spot video. Eccolo:

“Obiettivo principale della campagna — spiega Avis — è incentivare un nuovo approccio alla donazione basato sulla possibilità di intervallare le diverse tipologie di questo gesto di altruismo e generosità, accrescendone così il valore etico e sociale. Da qui nasce l’idea di “Be red, be yellow, be Avis” che comprende uno spot video, uno radiofonico e tre soggetti fotografici declinati in manifesti, copertine e immagini per i social”.

Be red, be yellow

Claudia Firenze, presidente di Avis Toscana e responsabile dei progetti comunicativi, sottolinea: “Attraverso scene di vita quotidiana narrate con un linguaggio ironico, divertente e con una forte componente cromatica abbiamo voluto porre l’accento sulla possibilità di compiere entrambi i gesti di generosità, moltiplicando così il proprio il sostegno ai pazienti bisognosi di una trasfusione o di una terapia emoderivata”.

DonatoriH24 ha lanciato una campagna di sensibilizzazione, #DaMeaTe, per la raccolta del plasma, risorsa essenziale per tantissime persone che in Italia, e nel mondo, necessitano di farmaci emoderivati. Donare il plasma significa donare la vita. I donatori possono inviare un breve video, introdotto dalla frase “Quando dono penso che…”, via mail all’indirizzo dameate.donatorih24@gmail.com o via whatsapp al numero 393 401 2016.

LEGGI: #DaMeaTe, al via la campagna di DonatoriH24: perché donare il plasma è donare la vita

LEGGI: #DaMeaTe, con la plasmaferesi si può donare di più

LEGGI: #DaMeaTe, l’appello dei pazienti sulla donazione del plasma

LEGGI: #DaMeaTe, i donatori raccontano la loro mobilitazione

GUARDA: Tutti i video dei donatori