A Monterrey, in Messico, 161 persone donano il plasma anti-Covid-19

2020-07-07T12:48:31+00:00 7 Luglio 2020|Attualità|

A Monterrey, metropoli messicana, 161 persone hanno donato il plasma per salvare dal coronavirus 167 persone. La testata messicana Diariodemexico.com spiega: “Un totale di 133 persone infettate da coronavirus erano nel momento critico della malattia e sono state in grado di evitare la morte grazie alla generosa donazione di plasma da pazienti guariti.

Sanno che la differenza tra l’essere in terapia intensiva ed essere a casa, già in fase di recupero, è dovuta all’applicazione del plasma, un componente del sangue efficace per la riabilitazione di pazienti in condizioni critiche che avevano anche contratto il virus.

Il ritorno alla condizione di salute è dovuta ai donatori che rappresentano solo il 2% dei pazienti guariti. Delle 8 mila 657 persone guarite che sono state riportate sabato, 161 hanno donato plasma convalescente, che è stato trasferito a 167 pazienti da quattro ospedali nello stato”.

Leggi l’articolo su Diariodemexico.com