Plasma iperimmune, gli esperti alla Camera: “Servono le banche subito”

2020-06-05T18:22:17+00:00 6 Giugno 2020|Primo Piano|
Tsunami terapia

Il 4 giugno sono stati ascoltati gli esperti di Coronavirus davanti alla Commissione Affari Sociali della Camera. L’appello legato alla sperimentazione che utilizza il plasma dei guariti, filtrato e lavorato, come cura al Coronavirus è stato lanciato. Pier Luigi Lopalco, professore ordinario di Igiene e Medicina preventiva presso l’Università di Pisa ha detto: “E’ necessario investire ora per creare una banca del plasma da iperimmuni per prepararsi ad una eventuale seconda ondata e perché i potenziali donatori iniziano a scarseggiare”.

LEGGI l’articolo su Adnkronos.it