Anemia, ok dall’Fda (Usa) al farmaco Retacrit

2018-05-24T14:49:02+00:00 25 Maggio 2018|Mondo|

La Fda (Food and drug administration) americana ha approvato l’utilizzo del farmaco Retacrit di Pfizer. Parliamo di un medicinale che potrà essere usato nel trattamento dell’anemia. A base di epoetina alfa-epbx, il prodotto è un biosimilare dell’epoetina alfa, a propria volta commercializzata da Amgen quale Epogen, e da Johnson & Johnson come Procrit.

«Come prima epoetina alfa biosimilare approvata negli Stati Uniti, Retacrit – ha detto Berk Gurdogan di Pfizer essential health – può offrire ai pazienti e ai loro medici un maggiore accesso a un’opzione di trattamento alternativo di alta qualità e a basso costo per l’anemia e la possibilità della riduzione delle trasfusioni allogeniche dei globuli rossi in alcuni pazienti».

Il farmaco approvato dalla Food and drug administration, spiegano in un articolo pubblicato sul sito Farmacista33.it, è autorizzato per il trattamento dell’anemia causata da malattia renale cronica, chemioterapia o uso di zidovudina in pazienti con infezione da Hiv. Retacrit è approvato anche per l’uso prima e dopo un intervento chirurgico per ridurre la possibilità che siano necessarie trasfusioni di globuli rossi a causa della perdita di sangue nel corso dell’operazione.

 

Leggi l’articolo