Anziani, individuato nel sangue un indicatore legato alla fragilità

2021-09-29T11:22:58+00:00 30 Settembre 2021|Ricerca|

La concentrazione nel sangue dell’acido ippurico, una molecola di derivazione alimentare, può essere considerata un indicatore predittivo di fragilità negli anziani. Ad indicarlo, uno studio i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista “Journal of Gerontology” e condotto dagli esperti dell’Istituto Mario Negri di Milano, in collaborazione con quelli della Fondazione Golgi Cenci e della Fondazione Mondino.

LEGGI la notizia su tg24.sky.it