Coronavirus, chi ha il gruppo sanguigno A sviluppa sintomj più gravi

2020-06-21T11:29:55+00:00 21 Giugno 2020|Primo Piano|
tipologia di sangue

Il gruppo sanguigno di tipo A, secondo l’ultimo studio pubblicato sul tema della ricerca sullo sviluppo della Sars-CoV-2 nei pazienti, rappresenterebbe un fattore di incidenza sui sintomi legati alla malattia. Lo afferma la rivista scientifica New England. La ricerca,  ha coinvolto più istituti di ricerca in diversi Paesi. In Italia lo studio è stato coordinato dal Policlinico di Milano.

LEGGI l’articolo su Ansa.it