Limbruno (Cns) commenta il Piano dell’Oms: “Nel mondo disparità fortissime”

2020-03-09T15:21:04+00:00 11 Marzo 2020|Mondo|

Giancarlo Liumbruno, direttore del Centro nazionale sangue, il 5 marzo ha commentato il piano per garantire un accesso equo e sicuro a sangue ed emocomponenti a livello globale divulgato dall’Oms: “Nel mondo abbiamo fortissime disparità dal punto di vista della disponibilità di sangue e dei prodotti da esso derivati, con paesi, come quelli in via di sviluppo, che hanno una capacità di donazioni anche minore di 10 unità/1000 abitanti, a fronte di paesi come il nostro che hanno invece una media di 43 donazioni/1000 abitanti, con punte che nelle Marche toccano le 53 unità”.

Il piano, divulgato nei giorni scorsi dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, a Ginevra, indica sei obiettivi strategici che coinvolgono gli stati membri per garantire un accesso equo e sicuro a sangue ed emocomponenti a livello globale. In inglese si intitola: ”Action Framework to Advance Universal Access to Quality and Safe Blood and Blood Components for Transfusion and Plasma Derived Medicinal Products”.

 

LEGGI l’articolo del Sole24ore.com