Fino a sabato 22 settembre è “Match it now”
Admo porta il colore del dono in tante città italiane

2019-01-24T17:25:07+00:00 16 Settembre 2018|Donazioni|
di Sara Catalini

È entrata nel vivo la sette giorni dedicata alla promozione del dono del midollo osseo e delle cellule staminali emopoietiche“Match it now” è l’evento nazionale, giunto alla terza edizione, che fino al 22 settembre 2018 porta in oltre 180 piazze italiane lo screening per arruolare donatori e sensibilizzare tutti coloro che vogliono contribuire con un gesto di solidarietà.

La settimana è promossa da Admo (Associazione donatori di midollo osseo), Centro nazionale trapianti, Centro nazionale sangue, Registro italiano donatori di midollo osseo (Ibmdr) e dalla Federazione Adoces (Associazione donatori cellule staminali).

Grazie al contributo di volontari sparsi su tutto il territorio nazionale, negli stand informativi di Admo sarà possibile sottoporsi alla prima tipizzazione necessaria per l’iscrizione nel Registro italiano donatori di midollo osseo. Solo lo scorso anno erano stati reclutati 3.929 nuovi donatori tra i 18 e i 35 anni, l’obiettivo 2018 è superare i numeri.

SCREENING IN PIAZZA SEMPLICE ED EFFICACE GRAZIE AL KIT SALIVARE

ll donatore recandosi in uno dei punti informativi attivati potrà iscriversi al Registro grazie ad un semplice tampone salivare eseguito da personale medico accreditato, che accerta la sua idoneità sul posto. Il kit utilizzato per il test permette di risparmiare tempo ed è semplice da eseguire, dato che può essere fatto ovunque e in qualsiasi momento della giornata.

Questa nuova modalità di tipizzazione è stata inserita nelle linee guida del Registro nazionale italiano dei donatori di midollo nel gennaio 2015. Nella pratica la procedura è immediata: il personale medico-sanitario, nel rispetto della normativa sulla privacy, prende visione del questionario compilato dal donatore al momento del colloquio e ne valuta lo stato di salute. Dopo di che, strofina con un’apposita spatola la mucosa orale e conserva il materiale per l’analisi. Effettuata la il donatore verrà contattato in seguito per eseguire il prelievo.

 

PIAZZE COLORATE DI ROSSO

Per festeggiare i donatori di midollo in tutta Italia durante la settimana del grande evento, verrà illuminato di rosso un monumento in diversi comuni aderenti all’iniziativa da nord a sud Italia.

Il colore del dono e del cuore ha già acceso vari centri. A Brescia il 14 settembre notte, è stata la volta di palazzo della Loggia, mentre Bari ha illuminato la torre del palazzo della città metropolitana dal 15 al 17 settembre. È toccato anche a Villa Panizza e alla Fontana di Nettuno a Conegliano (Treviso). A Firenze la suggestiva Loggia dei Lanzi si è accesa domenica 16 settembre a sostengo dell’evento.

La regione Emilia Romagna è stata tra le prime a supportare l’iniziativa e a utilizzare in Italia il kit per la tipizzazione nel 2017, mostrandosi all’avanguardia nel campo dello screening per la donazione. Per la settimana del dono si sono accesi di rosso tanti monumenti in molte amministrazioni comunali: i ponti di Calatrava a Reggio Emilia, piazza Roma a Modena, a Parma se ne contano tre tra il palazzo Comunale in piazza Garibaldi, la fontana di Barriera Repubblica e la fontana di strada Elevata. Anche Forlì ha risposto all’appello ieri 15 settembre tingendo di rosso la nella fontana in Piazza degli Ordelaffi.