Match it now 2018, come riempire
180 piazze con donatori di midollo

2018-08-30T12:23:06+00:00 29 Agosto 2018|Donazioni|
di Sara Catalini

«L’aspetto fondamentale di “Match it now” è parlare di donazione – dice a Donatorih24 Rita Malavolta, presidentessa Admo (Associazione donatori midollo osseo) –  Vogliamo rompere le barriere culturali che a volte impediscono un dialogo aperto sul tema della malattia».  “Match it Now” è la settimana nazionale dedicata alla promozione del dono di midollo osseo che avrà luogo in 180 piazze italiane dal 15 al 22 settembre.

 

 

“MATCH IT NOW” 2018: UN NUOVO MODO DI FARE COMUNICAZIONE

Rita Malavolta spiega quali sono gli obiettivi da raggiungere per la terza edizione della campagna: «Vogliamo avere tanti iscritti, garantire una formazione sul dono approfondita e donatori che scelgano di iscriversi al registro con consapevolezza». I risultati attesi dovranno superare i 3.929 nuovi donatori tra i 18 e i 35 anni del 2017 e per farlo è necessario imprimere una svolta alla manifestazione di quest’anno: «Le piazze resteranno il fulcro della campagna – continua Malavolta – ma contiamo di spostare la sensibilizzazione su un piano più diretto e accurato. Ci stiamo rivolgendo a contesti diversi: università, scuole, aziende, luoghi in cui una promozione del dono con un impatto più forte e duraturo è possibile. Non sarà diverso da quello che facciamo quotidianamente durante tutto l’anno, ci siamo resi conto che è la formula più efficace».

UN KIT SALIVARE PER LO SCREENING IN PIAZZA

“Match it now” permetterà di accedere immediatamente al primo screening necessario per l’iscrizione nel Registro italiano donatori di midollo osseo (Ibmdr). ll donatore, una volta accertata l’idoneità, potrà iscriversi grazie ad un semplice tampone salivare eseguito da personale medico accreditato: «In alcune regioni il metodo di screening con kit salivare è in uso da tempo – spiega Malavolta – L’Emilia Romagna è stata la prima nel 2014 passando da 4.000 a 6.000 iscrizioni l’anno. Si stanno adeguando molte altre regioni (Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna) e verrà usato da tutte le regioni aderenti durante “Match it now”».

Per festeggiare i donatori di midollo in tutta Italia durante la settimana del grande evento, verrà illuminato di rosso un monumento in ognuno dei comuni aderenti all’iniziativa: «Stiamo raggiungendo come Admo un accordo con le città per celebrare i donatori di midollo osseo. Il rosso è il colore del dono», ha concluso la presidentessa.