Cns, dati raccolta plasma di giugno: -5,7% rispetto allo stesso mese del 2017

2018-07-30T12:43:40+00:00 27 Luglio 2018|Attualità|

A giugno -5,7% a livello nazionale nella raccolta plasma rispetto allo stesso mese dell’anno scorso (foto qui a lato).

Il Centro nazionale sangue ha reso noti i dati riferiti al mese di giugno 2018, relativi al monitoraggio del plasma inviato alle aziende convenzionate per la produzione di medicinali plasma derivati.

Il totale di plasma raccolto per Regione e Provincia autonoma (pa) è pari a 64.053 kg, quindi 3.844 in meno rispetto ai numeri di giugno 2017 (quando erano 67.897 kg). Entrando nel particolare dei dati regione per regione, emerge una significativa crescita per Bolzano con +17,6% e le Marche a +7,6%. Il ministero della Difesa registra dei numeri importanti, in crescita del +23% nella raccolta.

 

Negativo invece l’apporto del Molise a -36,4%, la Campania -19,6%, e il Lazio -12,9%.

Il dato percentuale è anche analizzato dal Cns come dato aggregato relativo alla raccolta dei primi cinque mesi (gennaio-giugno) del 2018, regione per regione, in chilogrammi (foto a lato). Il calo dall’anno precedente è pari in totale a 4.633 chilogrammi di plasmaderivati. Le regioni che si sono distinte per una crescita superiore almeno alle mille unità nell’arco temporale preso in esame, sono Sicilia a +1144 e Marche con +1557 dal 2017, mentre le altre regioni hanno registrato una lieve flessione negativa.