Padova, primo trapianto di rene con tecnica “Tandem”

2018-07-05T16:53:22+00:00 5 Luglio 2018|Attualità|

Successo a Padova per il primo trapianto di rene con tecnica “Tandem”: donatore e ricevente non devono più essere necessariamente dello stesso gruppo sanguigno. L’azienda Ospedaliera di Padova ha utilizzato con successo la procedura combinata di due trattamenti extracorporei per il  trapianto da donatore vivente ABO incompatibile (superamento delle barriere immunologiche tra donatore e ricevente).

Il paziente in emodialisi cronica e in attesa del trapianto di rene da donatore ABO incompatibile, era costretto a sottoporsi a giorni alterni ad emodialisi ed aferesi, con forte stress fisico a seguito dei trattamenti. Con il programma combinato “Tandem” si supera la cosiddetta “barriera immunologica ABO”. Dato che il candidato riceve il trapianto da un donatore incompatibile, viene sottoposto una scrupolosa preparazione, continuando la dialisi e iniziando la plasmaferesi terapeutica.

Leggi l’articolo