A Montegranaro l’Avis compie 55 anni

2018-06-03T13:51:27+00:00 3 Giugno 2018|Attualità|

Sono ben 55 gli anni di attività della sezione Avis di Montegranaro, cittadina della provincia di Fermo nelle Marche. La festa è stata organizzata dal consiglio direttivo guidato dal presidente Ermanno Vitali. Ed è già tutto pronto per domenica 17 giugno, con una giornata che sarà interamente dedicata ai volontari del sangue. Stilato anche il programma . Alle 10 si partirà con la cerimonia in piazza Mazzini alla presenza delle autorità cittadine, a seguire la Santa Messa e poi, presso il cineteatro La Perla, la consegna delle benemerenze a tutti i donatori. A chiudere la giornata il pranzo sociale, offerto dall’associazione ai donatori, all’Hotel Horizon. L’ingresso del nuovo direttivo, ormai da un paio di mesi, ha ridato nuovo slancio alle attività dell’associazione attivando anche diverse convenzioni con negozi e palestre cittadine. Per avere degli sconti basterà esibire la tessere di riconoscimento. Nella sezione c’è l’elenco di tutte le convenzioni stipulate. L’Avis di Montegranaro aveva 326 gli iscritti nel 2010, oggi sono 608. Le donazioni sono passate in otto anni da 782 a 942 (delle quali 95 di plasma), con punte nel 2012 e 2013 di oltre mille per anno. Il problema vero è che non c’è grande ricambio e i giovani faticano ad avvicinarsi alla cultura del dono. Sia per scarsa conoscenza che per problemi di altro genere: a livello nazionale, il 40% dei ragazzi compresi tra 18 e 20 anni che vuole donare non risulta idoneo a livello fisico. Donare, infatti, implica uno stile di vita sano e i giovani di quella età spesso ce l’hanno solo in parte.

Maggiori informazioni qui