Raccolta plasma, Cns: aprile registra +1,2%

2018-05-23T11:33:53+00:00 16 Maggio 2018|Attualità|

Cresce leggermente con un +1,2 % a livello nazionale e con buoni risultati al Sud, la raccolta plasma registrata dal Centro nazionale sangue (Cns). Così come fatto per il mese di marzo 2018 comparato allo stesso periodo dell’anno precedente, il Cns mette a confronto i numeri di aprile di quest’anno con quelli di aprile 2017.

L’andamento è opposto a quello del marzo scorso, quando i dati avevano fatto registrare un leggero calo (-0,4%) . 

Leggendo più nello specifico, si nota subito come rispetto allo stesso periodo del 2017 molto buone siano state le performance in Abruzzo (+59, 8%); Puglia (+ 27%) e nella provincia autonoma di Bolzano (+24,8%). Ma anche nel Lazio (+22,4%); in Sicilia (+21%) e in Campania (+20,5%).

Se come detto, in generale il Sud questa volta sta migliorando la propria raccolta sangue, alcune regioni restano però in difficoltà. Parliamo di Calabria (-42,8%); Sardegna (-40,7%) e Molise (-23,5). In forte calo, al centro, anche le Marche (-28,3%).