Perugia, piantare un albero per sensibilizzare

2018-04-28T16:46:05+00:00 29 Aprile 2018|Attualità|

Alberi per la vita” è un progetto, presentato lo scorso giovedì 26 aprile nella struttura di Terapia intensiva neonatale (Utin) dell’Azienda ospedaliera di Perugia, ideato dalla neo associazione Amos-Ds (Amici dell’ospedale–Donatori di sangue Perugia), con l’obiettivo di contribuire alla raccolta di sangue.

Contribuire alla raccolta sangue, certo, ma aiutando anche l’ambiente piantando nuovi alberi.

«È nostro obiettivo rivolgerci – ha detto Paolo Carloni, vice presidente dell’associazione – ai genitori, invitandoli alla donazione di sangue in un momento così gratificante della loro vita, allo scopo di aiutare quanti hanno bisogno di trasfusioni di sangue. Contiamo molto sull’apporto degli operatori sanitari che maggiormente sono a contratto con i neo genitori».

«Spesso – ha detto il medico Stefania Troiani – ci sentiamo dire dai genitori dei piccoli pazienti come possono rendersi utile, la risposta non può essere diversa da quella di effettuare una donazione di sangue, coinvolgendo anche i familiari, anche perché il reparto di unità di Terapia intensiva è tra quelli che hanno necessita di questo farmaco salvavita».

 

Leggi l’articolo