Terapia al plasma iperimmune, De Donno: “A Mantova non ci sono più decessi da un mese, ma non lo sa nessuno”

2020-04-26T22:50:56+00:00 27 Aprile 2020|Personaggi|
terapia al plasma iperimmune

Mentre in Italia continuano ad essere centinaia i decessi che avvengono giornalmente a causa del Covid-19, a Mantova, dove la nuova ricerca con il plasma iperimmune è applicata su alcune decine di pazienti, non ci sono più decessi. “Non abbiamo un decesso da un mese. I dati sono splendidi. La terapia funziona, ma non lo sa nessuno” Giuseppe De Donno, direttore di Pneumologia e Terapia intensiva respiratoria del Carlo Poma di Mantova che in prima linea ha applicato la terapia con il plasma iperimmune sui pazienti affetti da gravi forme di Covid, indica il risultato di una ricerca che è stata sottovalutata dall’intero sistema scientifico e mediatico.

Il dottore spiega: “Tutti i giorni in tv ascoltiamo chi negava che il Coronavirus potesse arrivare in Italia o parlava di influenza o che colpiva solo gli anziani. Gli unici che ci capiscono qualcosa lavorano ventre a terra dal primo giorno dell’epidemia e non hanno il tempo di vivere in televisione. Hanno inventato questa terapia fantastica ma purtroppo lo spazio avuto fino ad ora sui media è esiguo”.

LEGGI l’articolo su Affaritaliani.it