8 marzo, salute e donazione del sangue
Tutti gli eventi in Italia riservati alle donne

2019-03-07T10:35:56+00:00 7 Marzo 2019|Primo Piano|

L’8 Marzo, in occasione della giornata internazionale dedicata alla Donna, molte associazioni legate alla donazione del sangue promuovono raccolte straordinarie “tinte di rosa”. Un modo per celebrare la figura femminile e schierarsi contro la violenza di genere sotto il motto “Il sangue non va versato, va donato“.

Ecco quindi tutte le iniziative dedicate alle donne e organizzate in moltissime città italiane in cui è possibile recarsi per donare il sangue:

ASCOLI PICENO

La Polizia di Stato di Ascoli Piceno si impegna per una giornata di donazione del sangue e per la sensibilizzazione sulla violenza di genere. Una doppia iniziativa, la prima per la donazione di sangue, la seconda contro la violenza di genere. Dalle ore 8 del mattino, l’associazione Donatori-nati della Polizia di Stato ha organizzato una raccolta di sangue in piazza del Popolo, invitando i cittadini di Ascoli a offrire il proprio contributo. Insieme all’autoemoteca saranno presenti rappresentanti della questura e della direzione centrale anticrimine del dipartimento della pubblica sicurezza. Verrà allestito un punto di ascolto e informativo a cura del vice Questore Patrizia Peroni, dirigente della squadra mobile della questura di Ascoli.

CALTANISSETTA

Donna che dona” è l’iniziativa organizzata dalla Fidas Adas Gela. Un team tutto al femminile accoglierà le donatrici o aspiranti donatrici al Centro di Raccolta Fisso.

Appuntamento dunque dalle 8 alle 11,30 in via degli Appennini 5. Le donne presenti riceveranno una piccola sorpresa.

CATANZARO

La caserma “Pepe Bettoja” ospiterà l’autoemoteca Avis per una raccolta sangue. Si tratta di un appuntamento ormai consolidato nel tempo e frutto dell’intesa in atto tra Avis e Cme (comando militare dell’esercito) “Calabria”. L’iniziativa, aperta alla popolazione di Catanzaro, è stata voluta da Rocco Quattrocchi, presidente Avis Catanzaro nel 2013 e dal colonnello Giampiero Battipaglia, comandante del comando Militare Esercito “Calabria”. L’appuntamento è dalle ore 08.00 alle 11.45 nella Caserma Pepe Bettoja.

GORIZIA

All’interno della campagna denominata #ètuttaquestionediGRUPPO, la Fidas Isontina vuole trasformare alcune donatrici di tutta la provincia in testimonial. Obiettivo della campagna: coinvolgere sempre più donne, già donatrici e non, e promuovere la donazione di sangue e di emocomponenti al femminile.

LIVORNO

Il team del centro trasfusionale ha organizzato la donazione “in rosa” dedicata alle donne. A tutte loro sarà simbolicamente regalato un ramo di mimosa, offerto dalla associazione Adisco. Ad intrattenere ci sarà poi un rappresentante dei “clown in corsia” che dispenserà i doni.

«Livorno è stata tradizionalmente – spiega Piero Palla, responsabile area medicina trasfusionale Azienda Usl toscana nord ovest – un punto di riferimento per la raccolta del sangue a livello regionale, ma qui, come altrove, stiamo assistendo ad un calo generalizzato della raccolta». Per aderire alla donazione è consigliabile prenotare tramite le associazioni di volontariato oppure direttamente chiamando il centro trasfusionale allo 0586-223.253 dalle 11.30 alle 13.

MONZA E BRIANZA

Anche l’appello dell’Avis Ronco Briantino (Monza e Brianza) è rivolto alle donne. Ci si potrà recare a donare il sangue al centro trasfusionale al “Globo a Busnago“. Per i donatori è previsto il permesso lavorativo per l’intero orario giornaliero.

PARMA

Anche l’Avis Provinciale Parma, in occasione della giornata internazionale a loro dedicata, invita tutte le donne a scegliere di donare il sangue. A tutte loro sarà consegnato un omaggio. Ci si può recare al Centro trasfusionale di San Pancrazio, in via G. Mori – 5/A, previa prenotazione.

PESCARA

“Il carcinoma al seno può colpire anche te, combattilo con la prevenzione, nessuno è immune”. Questo il messaggio tramite il quale l’Avis Comunale di Pescara, invita i propri soci di sesso femminile a partecipare ai pomeriggi di prevenzione organizzati per giovedì 7 marzo e venerdì 8 marzo, in occasione della Festa della Donna.

Dalle ore 15 alle 19 Eugenia Di Primio, medico ecografista dell’Avis Pescara, e Paolo Noccioli del team di Senologia dell’ospedale di Ortona, visiteranno (mettendo a disposizione a titolo gratuito la loro professionalità) le socie che decideranno di sottoporsi a un’ecografia al seno.

ROMA

Nello spazio antistante il Ciao (lo sportello informativo dell’Università Sapienza), si terrà la terza edizione della “Festa della donna in salute“, organizzata dall’associazione studentesca Sapienza in Movimento.

La giornata, improntata sul benessere fisico e psicologico, sarà interamente dedicata alle studentesse che potranno effettuare gratuitamente i controlli clinici come visite senologiche e visite cutanee, l’auscultazione del cuore e la misurazione della pressione arteriosa.

Durante l’evento sarà presente un infodesk per la prevenzione delle infezioni sessualmente trasmissibili e si potranno avere colloqui con le psicologhe e sessuologhe del Dipartimento di Psicologia dinamica e clinica. Le studentesse e gli studenti fuori sede potranno inoltre conoscere le modalità per avere gratuitamente il medico di base temporaneo. Tutti inoltre potranno donare sangue con l’associazione Ad Spem. Ai donatori saranno eseguite analisi di controllo generale approfondite.

Le attività della giornata, saranno realizzate grazie al supporto della Lega italiana per la lotta contro i tumori, dell’Associazione nazionale lotta contro l’Aids e dello studio medico Dbn Medical Group.

SALERNO

A Eboli si svolgerà la quarta edizione della “Donazione in Rosa”  che si terrà al Centro Trasfusionale dell’Ospedale Maria SS Addolorata. Tutte cittadine sono invitate a fare un gesto di grande altruismo: donare il sangue.

L’invito pertanto arriva dal Centro Trasfusionale del P.O. di Eboli e dalla ferrea volontà della d.ssa Teresa Sparano, in collaborazione con l’ Avis Giungano,1 Hospice per Eboli e Centro dell’Udito Eboli.

Si potrà donare dalle ore 8.00 alle ore 12.00 e alle donatrici verrà regalata, in ricordo di questa giornata, una mimosa con orchidea.