Il sangue aiuta a prevedere l’andamento della meningite

2022-05-04T18:29:53+00:00 5 Maggio 2022|Ricerca|

Tra le capacità del sangue c’è anche quella di riuscire a prevedere l’andamento di una delle infezioni più temibili: la meningite. È quanto emerge da uno studio multicentrico italiano pubblicato nei giorni scorsi sulla rivista Frontiers in Medicine secondo cui, attraverso un prelievo ematico, è possibile capire se una persona che è stata colpita da meningite batterica sia a rischio di complicanze o di morte.

LEGGI la notizia su avis.it