Positività e quarantene, c’è carenza di sangue. Appello di Avis: “A rischio l’autosufficienza locale”

2022-01-19T13:40:00+00:00 20 Gennaio 2022|Attualità|

All’origine della carenza di sangue che sta interessando anche il territorio di Forlì c’è la ben nota situazione di aumento dei contagi da covid-19: la positività al virus e le quarantene collegate alla positività dei contatti stretti hanno infatti, come conseguenza diretta, l’impossibilità di recarsi a donare.

LEGGI la notizia su forlitoday.it