Tiacci rivoluziona la cura di un tipo di leucemia, premiato da Mattarella

2021-11-22T09:59:08+00:00 23 Novembre 2021|Ricerca|
Leucemia Ail

Una scoperta che ha rivoluzionato la diagnosi e la cura di un particolare tipo di leucemia, quella a “cellule capellute”. Lo scienziato che l’ha fatta, aprendo non solo alla speranza ma a terapie mirate e molto meno invasive per i malati oncologici, è il professor Enrico Tiacci, medico e ricercatore perugino, che venerdì 19 novembre, per questo, ha ricevuto dal presidente Mattarella il prestigiosissimo premio biennale “Beppe Della Porta” promosso dalla Fondazione Airc.

LEGGI la notizia su luce.lanazione.it