Assegnate a Milano le borse di studio intitolate a Guelfo Marcucci

2021-11-15T09:26:42+00:00 15 Novembre 2021|Ricerca|
Milano di Redazione

La Fondazione Carlo Erba e Kedrion Biopharma, in sinergia con l’Ingm (Istituto Nazionale Genetica Molecolare), hanno assegnato due borse di studio di 1o mila euro ciascuna a Milano, all’Ospedale Maggiore.

Gli assegni, hanno lo scopo di favorire l’attività di giovani laureati italiani che si sono impegnati in progetti di ricerca innovativi nell’area dell’ematologia non oncologica.

Molto interessanti i progetti premiati per il 2020: Giulia Ceglie, proveniente dall’Università Roma Tor Vergata, ha vinto grazie al progetto “Editing of Human Hematopoietic Stem Cells with CrisprCas: A gene correction approach for Sickle Cell Disease”;  Maria Teresa Pagliari, proveniente invece dall’IrccS Ca’ Granda Policlinico di Milano, è stata premiata grazie al progetto “Implementation of endothelial colony forming cells (ecfcs) method”.

Spazio adesso al bando 2021, per partecipare al quale c’è spazio fino al 31 gennaio 2022. L’eccellenza italiana nella ricerca passa anche e sopratutto da iniziative come questa.