Passa dall’ospedale “Santa Croce” di Cuneo la nuova frontiera per curare i tumori

2021-10-24T10:31:51+00:00 25 Ottobre 2021|Attualità|

Sono cure costosissime (tra 300 e 500 mila euro per ogni paziente), per numeri relativamente piccoli (6 casi in media l’anno in provincia). Si tratta di malati molto complessi, che adesso non dovranno più «migrare» fuori provincia per le cure. Perché il reparto di Ematologia del Santa Croce e Carle, a servizio di quasi 600 mila residenti della Granda, ha ottenuto il riconoscimento per il trattamento dei pazienti onco-ematologici con le innovative terapie Car T.

LEGGI la notizia su lastampa.it