Modena, mancano medici per la raccolta di sangue

2021-09-18T13:57:58+00:00 19 Settembre 2021|Attualità|

Diventa sempre più difficile per i centri di raccolta della provincia modenese trovare medici e infermieri abilitati per seguire le attività di donazione del sangue. Avis infatti dispone internamente solo di alcune figure di infermieri, mentre per i medici e per completare il fabbisogno di infermieri dedicati alla donazione si avvale di professionisti esterni che scelgono di lavorare anche per l’associazione.

LEGGI la notizia su emiliaromagnanews24.it