Un prelievo di sangue per prevenire il rigetto dei trapianti di cuore

2021-06-28T09:15:50+00:00 28 Giugno 2021|Attualità|

Il trapianto di cuore è una terapia avanzata per pazienti con gravi malattie cardiache. La più pericolosa complicazione è rappresentata dal rigetto, vale a dire la risposta immunitaria del ricevente che riconosce come estraneo l’organo trapiantato. Almeno un paziente su tre rischia di avere un episodio di rigetto acuto durante il primo anno.

LEGGI la notizia su Insalutenews.it