Trapianto, un semplice prelievo di sangue riconosce il rischio di rigetto del cuore

2021-06-26T17:31:49+00:00 27 Giugno 2021|Attualità|
donazione e il traianto di organi e tessuti

Un semplice prelievo di sangue, al posto della più complessa biopsia endomiocardica, consente di riconoscere in maniera veloce e affidabile la presenza del rigetto nei pazienti trapiantati di cuore e di avviare le terapie per combatterlo.

LEGGI la news su TgCom24.it