Rovigo, l’Avis fa i conti: 2.300 sacche in meno tra il 2019 e il 2020

2021-05-25T16:21:40+00:00 25 Maggio 2021|Attualità|

L’Avis provinciale di Rovigo si è riunita lo scorso sabato 22 maggio e ha tirato le somme delle attività di donazione sangue su tutto il territorio polesano nel 2020, anno critico per la pandemia e la conseguente trasformazione di diverse strutture ospedaliere in centri Covid.

LEGGI la news su Polesine24.it