A Brescia, una nuova sala per la raccolta plasma con Avis e #aiutiAMObrescia

2021-05-06T11:13:21+00:00 6 Maggio 2021|Donazioni|
di Giancarlo Liviano D'Arcangelo

Una sala prelievo per la raccolta plasma via aferesi è stata inaugurata ieri nella sede dell’Avis Provinciale di Brescia.

La nuova sala, progetto reso possibile dal Comitato #aiutiAMObrescia, è stata celebrata con un evento presenziato dalla Presidente di Fondazione Comunità Bresciana Alberta Marniga e dal Presidente di Editoriale Bresciana Pierpaolo Camadini.

Il Comitato #aiutiAMObrescia è stato decisivo per completare l’opera, destinando ben 300.000€ a favore dell’Avis Provinciale di Brescia con lo scopo di raccogliere di plasma iperimmune.

L’inaugurazione della sala con tutti gli ospiti

Ecco le parole del presidente di Avis nazionale Gianpietro Briola presente all’inaugurazione: «Il cuore straordinario di questa città e di questa provincia ha permesso alla nostra sede provinciale di rafforzare la propria capacità di accoglienza di tutti i donatori. È significativo che proprio da questo territorio che, come altri della Lombardia è stato il simbolo dei mesi più duri della pandemia, sia partita questa straordinaria macchina della solidarietà che, nonostante le difficoltà e le incertezze dei mesi scorsi, non ha perso di vista le necessità e i potenziali bisogni della sua gente. Quello stesso spirito di cittadinanza attiva che caratterizza i donatori. Grazie a iniziative di questo tipo l’obiettivo dell’autosufficienza nazionale non è più così lontano da raggiungere».

Duplice lo scopo di un impego di risorse così importante: in primo luogo ottemperare alle spese di gestione della sede, già impegnata nella raccolta di sangue e plasma, e in secondo luogo accrescere lai raccolta futuro di sangue intero e di plasma al fine di contribuire in modo sempre più cospicuo al raggiungimento dell’autosufficienza.