L’infettivologo approfondisce i risultati di Tsunami

2021-04-17T16:13:58+00:00 18 Aprile 2021|Attualità|

Dopo la pubblicazione dei risultati della sperimentazione Tsunami, lo studio randomizzato che ha verificato l’utilizzo del plasma iperimmune come terapia contro il Covid-19, continua il dibattito su una terapia che oggi continua ad essere utilizzata negli ospedali. Per spiegare il risultato – che non ha avvalorato la terapia come una cura al paziente affetto da Covid-19 nei primi trenta giorni di infezione – Antonio Cascio, professore dell’Università di Palermo, è intervenuto spiegando perché la terapia è comunque valida.

LEGGI l’articolo su Insanitas.it