Coaguli nel sangue e Covid: l’ultima ricerca cambia la prospettiva

2021-04-07T09:38:21+00:00 7 Aprile 2021|Attualità|

L’incidenza di tromboembolismo per i pazienti affetti da Covid-19 è la stessa riscontrata in coloro che non hanno il virus. L’ultima ricerca statunitense dimostra come il contagio da Covid-19 non causi questo tipo di problematica, nonostante questo tipo di complicazione sia stata associata in passato ad un effetto del Coronavirus.

LEGGI l’articolo su Scienze.fanpage.it