Dal Camerun a Lecce, il primo rifugiato nel registro donatori di midollo osseo

2021-03-19T00:23:58+00:00 19 Marzo 2021|Mondo|
HHT

Si chiama Jiles, è un ragazzo camerunense che vive a Lecce ospite di un progetto come rifugiato. Si è presentato all’ospedale di Vito Fazzi e si è tipizzato per la donazione di midollo osseo. L’iniziativa organizzata da Admo Puglia e il registro italiano donatori di midollo osseo si chiama “Il dono dell’inestimabile”.

LEGGI l’articolo su LaRepubblica.it