Globuli rossi, il calo produttivo è compensato dal minor consumo

2021-01-21T15:34:07+00:00 20 Gennaio 2021|Attualità|
plasma covid di Redazione

Sulla raccolta dei globuli rossi il trend negativo dura ormai da qualche mese, e noi di Donatorih24 ne abbiamo abbondantemente discusso nel livestreaming “Noi plasma e voi'” dello scorso 16 dicembre: la raccolta sangue, nel nostro paese ha vissuto un 2020 difficile, e il dato di novembre pubblicato dal Centro nazionale sangue non fa eccezione, con una produzione ridotta del – 8,4% rispetto al novembre 2019. Le proposte per migliorare la situazione non mancano, come si può vedere dalla pillola in video, ma il 2021 sarà un anno importante sotto tanti punti di vista tra cui la capacità di coinvolgere i giovani come nuova linfa del sistema trasfusionale italiano.

Entrando in dettaglio, in figura 1 si vede come il consumo nel periodo indicato sia calato del 4,5%, con picchi di diminuzione in Campania e Provincia autonoma di Trento (-11,4%), in Calabria (-9,4%) ed Emilia Romagna (8%). Aumenti significativi solo nel Lazio (+2,7%), Marche (+2,9%), Provincia autonoma di Bolzano (+3,2%) e Valle D’Aosta (+7,3%).

 

Fig. 1 Il consumo di GR in Italia a novembre 2020 vs novembre 2020

A tale situazione corrisponde tuttavia un calo di produzione della produzione dell’8,4%, con picchi rilevanti soprattutto per quanto riguarda la Lombardia (-8,7%), il Veneto (-8,2%) il Piemonte (-11,6%) e la Puglia, (-10,1%), regioni densamente popolate, mentre unici segni positivi arrivano dalla Provincia autonoma di Bolzano (+20,2%) e Liguria (+3,9%). 

Fig.2 La produzione dei GR in Italia a novembre 2020 vs novembre 2019

In figura 3, infine, è possibile osservare il dato che riguarda, misurate in unità, il numero complessivo della raccolta e del consumo a gennaio/novembre 2020 rispetto a gennaio/novembre 2019. Come si può vedere al computo totale rispetto alla scorsa stagione mancano 124.571 unità prodotte, a fronte di 97.237 unità consumate in meno.

Fig. 3 Produzione e consumo GR gennaio/novembre 2020 vs gennaio/novembre 2019

Manca ancora il dato di dicembre 2020, che chiuderà la scorsa stagione e che dovrebbe arrivare a breve. L’anno della pandemia ci ha detto che il sistema ha tenuto e ha saputo reagire alle situazioni difficili, ma il 2021 dovrà essere un anno di grande impegno per ottenere ancora l’agognata autosufficienza ematica sui globuli rossi e avvicinare sempre più quella del plasma.