Usa, in Alabama c’è bisogno di donazioni di sangue

2021-01-13T10:08:54+00:00 13 Gennaio 2021|Mondo|

Con l’inizio del nuovo anno i centri di donazione del sangue della città di Birmingham, in Alabama, nel sud degli Stati Uniti, stanno cercando più persone per donare  sangue durante la pandemia.

Coloro che hanno avuto Covid-19 e potrebbero ancora avere anticorpi, possono aiutare gli altri a guarire dal virus donando plasma iperimmune.

Sia la Croce Rossa, che la comunità non profit LifeSouth, hanno indicato di vedere un aumento di chi desidera donare il sangue, decidendo di iniziare il nuovo anno aiutando gli altri.

“In questo mese di gennaio abbiamo assistito a un numero record di appuntamenti per le donazioni- ha affermato Annette Rowland, direttore delle comunicazioni regionali per la Croce Rossa, che ha continuato- e le persone programmano appuntamenti non solo per le donazioni di sangue, ma anche per il plasma convalescente”ha detto Rowland.

Il sangue donato in entrambi i siti viene testato per gli anticorpi Covid-19 e, entro una settimana, i donatori scopriranno se il proprio sangue li possiede.

Lo screening degli anticorpi non conferma l’infezione o l’immunità, ma coloro che risultano positivi agli anticorpi possono avere un’opportunità unica per aiutare coloro che combattono il virus.

LEGGI l’articolo su WBRC.com