Plasma iperimmune, a Perugia pronte 250 unità

2021-01-07T10:09:11+00:00 7 Gennaio 2021|Attualità|

Mauro Marchesi, direttore del servizio di immunoematologia di Perugia spiega a che punto è la donazione di plasma iperimmune in una delle città che più a partecipato a Tsunami, il progetto che valuterà l’efficacia della cura. Sono 64 i donatori idonei che hanno donato 250 unità di plasma pronte per l’infusione ai pazienti Covid.

LEGGI l’articolo su Ilmessaggero.it