Talassemia, trattato con l’editing del genoma il primo paziente

2020-12-09T19:09:16+00:00 10 Dicembre 2020|Primo Piano|
donatori di sangue

Nel mese di novembre è stata utilizzata per la prima volta in Italia su un paziente talassemico la tecnica dell’editing genetico.  All’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma il primo caso è rientrato in una sperimentazione internazionale che prevede l’utilizzo dell’innovativa tecnica anche sui pazienti affetti da anemia falciforme.

LEGGI l’articolo su Ohga.it