Un prelievo di sangue per diagnosticare la sindrome di Parkinson

2020-11-27T23:55:35+00:00 28 Novembre 2020|Attualità|

Diagnosticare la sindrome di Parkinson con un prelievo di sangue oggi sembrerebbe possibile grazie ai risultati dello studio dei ricercatori dell’IRCCS Fondazione Don Gnocchi.  

Il gruppo di ricerca della “Don Gnocchi”, coordinato da Cristina Agliardi, ha isolato e analizzato piccole vescicole rilasciate dalle cellule, chiamate esosomi neurali di un gruppo di pazienti affetti da malattia di Parkinson.

Oggi le novità ottenute dalla ricerca collimano perfettamente con la giornata di celebrazione che cade proprio sabato 28 novembre.

LEGGI l’articolo su Redattoresociale.it