Puglia, servono più laboratori per testare il plasma iperimmune

2020-11-26T00:08:34+00:00 26 Novembre 2020|Attualità|
plasma iperimmune

In Puglia servono laboratori per la lavorazione del plasma iperimmune. Infatti a determinare l’idoneità del donatore dello speciale emocomponente – il plasma ricco di anticorpi neutralizzanti- è un unico laboratorio per l’intera regione, cioè l’Istituto profilattico di Foggia.

Secondo la segnalazione dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche della Bat il problema della lentezza della procedura di selezione consiste nella mancanza di laboratori.

Infatti, dopo l’ultimo appello alla raccolta di plasma iperimmune, i tempi sarebbero rallentati ulteriormente.

LEGGI l’articolo su Nursetimes.org