Be Fidas Women, la campagna di sensibilizzazione di Trino è al femminile

2020-10-28T13:09:38+00:00 28 Ottobre 2020|Primo Piano|
di Laura Ghiandoni

Essere una donna Fidas è l’invito diffuso dalla sezione Fidas di Trino a tutte le donne, attraverso una campagna di sensibilizzazione composta da manifesti cartacei affissi nel territorio vercellese e diffusa online.

L’allegro incitamento ha le tonalità del giallo e del rosso e mostra il sorriso rassicurante che illumina il viso di due giovani donne, sedute una accanto all’altra sulle poltrone della sede dell’associazione donatori sangue di Trino, con il braccio comodamente poggiato sul bracciolo e pronto a donare.

Donare è molto di più che un semplice gesto, e ce lo spiega il cartellone con il suo slogan semplice ed efficace: “Every blood donor is a life saver” cioè: “Ogni donatore di sangue salva una vita”.

La donazione di plasma e la sezione Fidas di Trino

Gabriele Zaldera, presidente della sezione Fidas Trino, racconta il perché della nuova campagna di sensibilizzazione: “Abbiamo pensato di offrire maggiore spazio alle donne per invitarle a partecipare ancora di più alla donazione, sia di plasma che di sangue. Infatti, per ora, l’80 per cento del plasma proviene da donazioni compiute da donne, e se per ora sono 700 le sacche di plasma raccolte dal gruppo in un anno, speriamo di raccoglierne molte di più”.

Zaldera continua: “La donazione di plasma permette alle donne di essere attive nel mondo della donazione, ma in modo meno invasivo rispetto alla donazione di sangue intero”.

Infine, affrontando l’argomento della filiera del mondo del sangue, conclude sottolineando il legame tra donazione e salute dei pazienti: “Il plasma viene lavorato dalle case farmaceutiche per la preparazione di farmaci plasmaderivati necessari per le terapie di tutti i pazienti affetti da tante patologie”.