Prevedere la gravità del Covid, pubblicato il nuovo studio

2020-09-30T08:29:52+00:00 30 Settembre 2020|Mondo|

Un nuovo studio pubblicato su Cell spiega che esisterebbero dei marcatori nel sangue capaci di indicare la gravità dell’infezione di Sars-CoV2. La ricerca è stata compiuta da ricercatori di Singapore. Florent Ginhoux, senior principal investigator Sign e co-autore dello studio ha commentato: “E’ interessante notare che abbiamo osservato neutrofili immaturi nel sangue”, insieme a elementi che “suggeriscono che l’infezione da Sars-CoV-2 può portare a una alterazione completa e sistemica della risposta immunitaria ma anche del processo che genera le cellule immunitarie, portando a Covid grave”.

Leggi l’articolo su Liberoreporter.it