Bari, la storia di Fabio, giovane donatore con la sindrome di Down

2020-09-04T21:27:11+00:00 5 Settembre 2020|storie|
donare sangue

Nella città di Bari, Fabio Pesce, ragazzo di 19 anni con la sindrome di Down, ha offerto un esempio a tanti giovani, chiedendo di andare a donare sangue.

Affiancato dalla famiglia, dopo che i medici hanno constatato che non c’erano patologie che impedissero l’atto di generosità, il ragazzo ha potuto donare al Policlinico di Bari.

LEGGI l’articolo  su Lagazzettadelmezzogiorno.it