Toscana, continua la carenza sangue, bloccati gli interventi chirurgici non urgenti

2020-09-04T08:55:21+00:00 4 Settembre 2020|Primo Piano|

In Toscana continua la carenza sangue. Gli interventi chirurgici non urgenti sono stati bloccati sia nell’ospedale di Careggi, sia nell’azienda universitario ospedaliera di Pisa.

Sono rimandati temporaneamente le operazioni che richiedono unità di sangue disponibile, come quelle di oncologia e ginecologia. 

LEGGI l’articolo su Lanazione.it