In Brasile scarseggiano le scorte di sangue

2020-07-18T00:32:25+00:00 18 Luglio 2020|Mondo|

A Campo Grande, città brasiliana capitale del Mato Grosso do Sul, il numero di donazioni di sangue è diminuito in modo preoccupante.

La città lancia l’appello dopo che si conta un calo importante delle scorte di Hemosul (istituto che coordina l’Hemocenter del Mato Grosso do Sul). Secondo i dati diffusi quest’ultime sono inferiori al 10% per i tipi O, A e B. La situazione è considerata di emergenza.

LEGGI l’articolo su Midiamax.com