Liguria e test sierologici: i donatori attendono risposta

2020-07-14T16:52:57+00:00 15 Luglio 2020|Attualità|
Covid-19

È concluso il progetto che definisce il quadro siero-epidemiologico dei donatori di sangue in Liguria attraverso test sierologici offerti gratuitamente ai donatori di sangue. Il presidente Avis regionale, Alessandro Casale, al termine della ricerca condotta dall’istituto Alisa, conferma l’avvenuta totale mancanza di informazione tra i donatori di sangue i quali, spiega il dirigente, non sono stati contattati nemmeno per sottoporsi alle verifiche di presenza del Covid-19 nel sangue nel caso i test siano risultati positivi.

Alisa, l’istituto che coordina questo tipo di attività in Liguria ha inviato una missiva in cui dichiara: “Il progetto in oggetto si é concluso e pertanto è sospesa la somministrazione della scheda informativa ai donatori. Sono in corso le valutazioni dei risultati dell’indagine sieroepidemiologica che saranno condivise ai termine delle elaborazioni statistiche e le necessarie verifiche”.

 

LEGGI l’articolo su Cittàdellaspezia.com