Coronavirus, lo studio del Istituto di Sanità: le zanzare non sono veicolo di contagio

2020-06-29T21:30:26+00:00 30 Giugno 2020|Curiosità|
West Nile Virus

Il Coronavirus non si trasmette con le punture di zanzare e altri insetti. L’Istituto Superiore di Sanità ha pubblicato sul proprio sito lo studio che spiega il risultato della ricerca.

Sul sito del ministero della Salute è scritto: “Il Sars-CoV-2 è un virus respiratorio che si trasmette da uomo a uomo, principalmente attraverso le goccioline emesse con starnuti o colpi di tosse o portando le mani alla bocca, al naso o agli occhi, dopo aver toccato superfici o oggetti contaminati di recente. Ad oggi non c’è alcuna evidenza scientifica di una trasmissione attraverso insetti che succhiano il sangue, come zecche o zanzare, che invece possono veicolare altri tipi di virus (detti arbovirus), responsabili di malattie come la dengue e la febbre gialla”.