Gianpietro Briola (Civis): “Invito i più giovani a donare”

2020-06-05T00:08:54+00:00 5 Giugno 2020|Attualità|

Gianpietro Briola, portavoce Civis e presidente Avis, commenta gli ultimi sviluppi della raccolta sangue che caratterizzano la fase estiva. In particolare chiede alle nuove generazioni di farsi avanti per la donazione di sangue: “Dai dati del ministero della Salute, sappiamo che a oggi nel nostro Paese sfioriamo il milione e 700 mila donatori di sangue, di cui circa un milione e 300 mila sono periodici e quasi 400 mila alla prima donazione.

La stragrande maggioranza, il 91 per cento, è rappresentata da donatori iscritti alle associazioni di volontari. Le donne costituiscono il 31,7 del totale, più di 500 mila in tutto il Paese. I giovani, seppure si stiano dimostrando sensibili al tema, e il periodo della pandemia lo ha dimostrato, sono poco più di 500 mila, motivo per cui invitiamo sempre le nuove generazioni a compiere questa scelta, così da garantire quel ricambio necessario per continuare ad assicurare l’autosufficienza nazionale”.

LEGGI l’articolo su il Corrieredelleconomia.it