A Padova il plasma iperimmune ha migliorato pazienti gravemente affetti da Covid-19

2020-06-02T20:25:09+00:00 3 Giugno 2020|Attualità|
plasma iperimmune

A Padova, in Veneto, 23 pazienti -di cui alcuni in condizioni gravi- sono stati trattati con il plasma iperimmune nell’Azienda ospedaliera padovana. Alcuni si trovavano in terapia intensiva e oltre la metà era sottoposto a ventilazione assistita. I degenti in condizioni molto più gravi di quelle indicate nel protocollo di Pavia hanno accettato di partecipare alla sperimentazione e almeno 18 pazienti hanno reagito bene allo studio e sono migliorati.

LEGGI l’articolo su Ilcorrieredelveneto.corriere.it