Terapia con il plasma iperimmune, Sileri: “Per i sieri iperimmuni entrerà in gioco l’Aifa”

2020-05-06T23:51:57+00:00 7 Maggio 2020|Primo Piano|
plasma iperimmune

Il viceministro alla Salute Pierpaolo Sileri commenta la posizione del governo del plasma iperimmune. La terapia oggi è sotto i riflettori. Il viceministro dopo aver detto che non è una terapia consolidata e spiegato che mancano i risultati ufficiali degli studi delle sperimentazioni, parla di diffusione in scala industriale della terapia intesa come prodotto farmaceutico. Inoltre il siero iperimmune che, altro non è che plasma con gli anticorpi selezionati anti-Sars-CoVid-2, viene presentato così: “vedo una prospettiva futura anche per i sieri iperimmuni, ma su questo entrerà in gioco anche l’Agenzia italiana del farmaco Aifa, perché non si tratta di donazioni di sangue ma di farmaci”

LEGGI l’articolo su Metropolisweb.it