Car-T, bambino fuori da terapia intensiva grazie a depurazione del sangue

2020-02-19T15:10:10+00:00 23 Febbraio 2020|Attualità|

Successo per una terapia sperimentale all’Ospedale Bambino Gesù (Opbg). Un bambino, sottoposto a Cart-T per il trattamento dei tumori del sangue, è uscito dopo 15 giorni dalla terapia intensiva grazie ad una terapia che adotta la depurazione del sangue del paziente. Questa è è riuscita a contrastare gli effetti collaterali infiammatori e potenzialmente letali della Cart-T. Lo studio è stato anche pubblicato su Critical Care Explorations.

LEGGI l’articolo de Ilfattoquotidiano.it