Prevenzione del melanoma, a Perugia
un progetto per i donatori di sangue

2019-10-08T11:03:28+00:00 7 Ottobre 2019|Primo Piano|
di Emiliano Magistri

Un’iniziativa per promuovere la prevenzione del melanoma (un tumore, spesso molto aggressivo, che origina nella cute o, più raramente, negli occhi o nelle mucose) attraverso visite dermatologiche gratuite.

Si chiama “Neo Amico Mio” ed è il progetto realizzato da Aucc (l’Associazione umbra per la lotta contro il cancro) e Rotary Club Assisi, in collaborazione con Cesvol (il Centro servizi per il volontariato) Umbria e Avis, e patrocinato dall’Ordine dei medici della provincia di Perugia. Sono stati 3.426 i pazienti che, in trenta mesi, sono stati visitati dai dermatologi dell’Aucc. Trenta sono stati anche i comuni della regione coinvolti nell’iniziativa. Un contributo logistico notevole che ha visto la partecipazione attiva dei volontari Avis e Cesvol e grazie al quale l’Aucc ha potuto individuare 27 melanomi in altrettante persone di diverse età, oltre a decine di altri tumori meno gravi.

La locandina del progetto di prevenzione

Proprio in un quadro generale legato all’importanza della promozione di un corretto stile di vita, Avis Perugia ha invitato i suoi donatori a controlli periodici per prevenire il melanoma. Quella di sabato 12 ottobre sarà la prima di quattro giornate organizzate con questo obiettivo, viste le oltre 300 richieste di prenotazione ricevute: le altre tre sono previste per venerdì 18 ottobre e poi nei mesi di novembre e di gennaio, ma ancora non si conoscono le date precise.

Come la stessa Avis Perugia fa sapere, “è necessaria la prenotazione entro mercoledì 16 ottobre. Sarà possibile prenotare un posto ogni 15 minuti, dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00. Per farlo è possibile contattare l’associazione dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00, telefonando a questi numeri: 335.7908343 – 347.2492230 – 075.5270347.