Pontremoli, i Fuochisti regalano
un defibrillatore alla Fratres

2019-06-18T09:56:03+00:00 18 Giugno 2019|Attualità|
di Sergio Campofiorito

Un regalo gradito per il centro trasfusionale di Pontremoli. I Fuochisti di San Nicolò e di San Geminiano (Massa Carrara) si sono sfidati in una partita di calcio, il risultato? Un nuovo defibrillatore donato ai volontari della Fratres locale. In occasione della recente giornata mondiale della donazione del sangue, il centro trasfusionale pontremolese ha registrato altresì una buona partecipazione di donatori, sia di sangue, sia di plasma. In serata, si è disputata la gara di calcio benefico.

All’incontro erano presenti il direttore del servizio trasfusionale Anna Baldi, infermiere e tecnici di laboratorio, mentre il presidente del centro provinciale Fratres, Alberto Albericci, ha accolto i colleghi della Lunigiana.

A benedire il nuovo apparecchio c’era il cappellano dell’ospedale, don Sergio Simoncelli.