Avis Venezia, un donatore su quattro è under 35 e crescono gli stranieri

2019-03-25T10:26:23+00:00 25 Marzo 2019|Attualità|

Il 23 per cento del sangue dell’Avis della provincia di Venezia proviene da un donatore under 35 e tra quelli attivi in questo momento 488 (il 3%) sono cittadini stranieri (di cui 83 romeni, 82 moldavi, 42 svizzeri, 38 marocchini, 36 ucraini e 34 albanesi). Sta cambiando lentamente la «fotografia» dei donatori di sangue Avis della provincia. «Come abbiamo visto in queste settimane i giovani e i cittadini stranieri stanno diventando più consapevoli dell’urgenza della loro partecipazione alla vita civile – dice Tito Livio Peressutti, presidente dell’Avis provinciale di Venezia – con forze come queste in campo non si può che andare lontano».

Leggi la notizia su Veneziatoday.it