Avis Pisa celebra i suoi donatori, ma c’è ancora una grave carenza sangue

2019-02-22T16:40:18+00:00 23 Febbraio 2019|Donazioni|

Sono 48 gli anni dalla Fondazione di Avis Pisa, dal 1993 guidata dal presidente Paolo Ghezzi. Un ‘traguardo’ che sarà celebrato domani 24 febbraio nell’assemblea che, a partire dalle 10, vedrà i volontari riunirsi alla Gipsoteca di Arte Antica in piazza San Paolo all’Orto a Pisa. Una realtà, quella della donazione del sangue, consolidata sul territorio pisano ma che sconta però, anche quest’anno, una pesantissima crisi. «Affrontiamo un calo costante e generalizzato – commenta il presidente Paolo Ghezzi – Dal 2012 ad oggi, nonostante l’enorme lavoro dell’associazione con i suoi 3.309 nuovi iscritti, Avis Pisa ha registrato una flessione enorme: oltre 1350 donazioni in meno». 

Leggi la notizia su Lanazione.it